Eyal Segal

One Thousand & Seven

DATA DI PRODUZIONE: 2018
DURATA: 14min 27sec

One Thousand & Seven è girato in Israele e in Giappone. L’artista sceglie di occuparsi di due luoghi, il Giappone e la Giudea, che contengono entrambi aspetti storici che coinvolgono il tema della vita e della morte nelle due culture. Concentrandosi sul luogo come una traccia che continua ad esistere anche dopo molti anni, l’artista mostra 1007 personaggi. Il dittico potrebbe essere visto come un punto di incontro tra Oriente e Occidente, sollevando questioni sulla natura umana, moralità, vita e morte, vergogna e dignità.

Eyal Segal_One thousand & seven_2

EYAL SEGAL

(Israele, 1982)

Eyal Segal vive e lavora a Tel Aviv-Jaffa. Dopo aver completato i suoi studi presso lo Shenkar College of Engineering and Design di Tel Aviv, ha lavorato per cinque anni come studio director per il video artista di fama mondiale Sigalit Landau. Nel 2013, ha esposto la sua prima mostra personale nel museo d’arte Negev in Israele, e da allora ha partecipato a mostre in musei, spazi d’arte e festival d’arte internazionali in tutto il mondo.

Website